Repubblica Toscana – Già Granducato di Toscana

 

Il MAT propone sgravi fiscali a lungo termine per i disoccupati 40-50enni

 

Quando si affrontano i problemi del mondo del lavoro, si finisce col parlare quasi sempre di disoccupazione giovanile; questo è giustissimo, ma spesso ci si dimentica che oggi sono moltissimi (una vera e propria emergenza sociale) i disoccupati che hanno largamente superato l’età di apprendistato.

 

Ma soffermiamoci un momento su un aspetto, di una semplicità disarmante: i vantaggi per chi assume disoccupati non più in età da apprendistato.

 

Il datore di lavoro che li assume non deve formarli, loro il lavoro lo sanno già fare e il bagaglio di esperienze maturate fa sì che possano essere produttivi fin da subito.

 

Un decreto del 2013 ha previsto degli sgravi fiscali per questo tipo di assunzioni, ma si è trattato di sgravi “una tantum”, assolutamente insufficienti a dare una risposta decisiva al drammatico problema in essere.

 

Proponiamo, invece, di dare incentivi seri e sgravi fiscali a lungo termine a chi riassume un lavoratore sopra i 40 o 50 anni: con provvedimenti come questi la Toscana, in cui molte città e paesi vivono principalmente di turismo e di terziario, ne beneficerebbe in modo evidente, potendo approfittare del bagaglio di esperienza dei non giovanissimi, che consentirebbe di incrementare il lavoro di tutte quelle realtà che necessitano di personale già specializzato.

 

Inoltre la valenza sociale sarebbe altissima, perché si aiuterebbero, in modo concreto, i tantissimi che hanno perso il lavoro e devono mantenere una famiglia, spesso con un mutuo a carico.

 

20 novembre 2014

 

Movimento Autonomista Toscano

 

Saggezza Popolare

 

banner234x60

 

 

Contatore per sito

(C) 1989-2018 By Movimento Autonomista Toscano C.F. 94027580482 C.P. 1208 - 50100 Firenze

E-mail: info[@]mat-toscanalibera.org

Questo sito utilizza i cookies, proseguendo con la lettura accettate i termini della normativa sulla politica dei cookies.

web design by Lomark.NET