il patrimonio pubblico, rimuovendo a proprio piacimento i vincoli storici artistici e naturalistici che lo tutelano, per “fare cassa” e ripianare gli sprechi causati dalla malagestione e dalla corruzione diffusa, facendo nient’altro che gli interessi dei propri padroni mondialisti e massoni a scapito di quelli della nostra Terra e della nostra Gente.

Al di là delle ridicole dichiarazioni di Rossi (secondo cui "Vendere immobili inutilizzati e che non possono essere più salvaguardati a sufficienza con le risorse a disposizione è un modo per salvarli e valorizzarli"), la realtà è che tra questi immobili ve ne sono alcuni, di enorme pregio storico, che non sono affatto inutilizzati ma includono anzi estese aree verdi di quotidiana fruizione della cittadinanza nonché di rilevante interesse naturalistico.

Il destino di questi immobili e di queste aree è segnato: nella migliore delle ipotesi finiranno nelle mani di investitori senza scrupoli che ne faranno lussuosi resort riservati a pochi; nella peggiore delle ipotesi i bassi costi di acquisto e le speculazioni finanziarie ed edilizie faranno passare di mano in mano l’immobile e l’area verde sarà quindi condannata all’abbandono, al degrado e a quell’”inutilizzo” che a parole si dice di voler combattere.

E sarà proprio questo, se non viene fermata questa ennesima svendita di patrimonio pubblico, il destino di Villa Fabbricotti a Firenze, una villa dove hanno dimorato Elisa Baciocchi, Granduchessa di Toscana e sorella di Napoleone, la regina Vittoria d’Inghilterra e dove vi morì Paolina Bonaparte; una Villa con un grande parco che costituisce un importantissimo spazio per bambini, genitori, sportivi, anziani, amanti dei cani, e per tutti i fiorentini dei quartieri di Rifredi, del Romito, di Piazza della Vittoria e delle Cure, che lo hanno reso da anni un luogo di socialità all’aria aperta.

Il MAT – Movimento Autonomista Toscano comunica quindi il proprio totale e incondizionato appoggio al costituendo Comitato contro la vendita di Villa Fabbricotti e del suo parco, Comitato che sarà presentato ufficialmente nella assemblea pubblica che si terrà il prossimo sabato 11 giugno presso il Bar del Parco di Villa Fabbricotti stessa alle ore 16.30.

Per contattare il Comitato è possibile scrivere all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Saggezza Popolare

 

banner234x60

 

 

Contatore per sito

(C) 1989-2018 By Movimento Autonomista Toscano C.F. 94027580482 C.P. 1208 - 50100 Firenze

E-mail: info[@]mat-toscanalibera.org

Questo sito utilizza i cookies, proseguendo con la lettura accettate i termini della normativa sulla politica dei cookies.

web design by Lomark.NET