il 90% dei leader di qualsiasi Paese dell’Est e dell’Ovest erano appartenenti a Logge massoniche multinazionali , cioè le Ur-Lodges descritte dal “fratello” Magaldi , che nel risvolto della copertina del suo volume di ben 664 pagine, lette molto attentamente… elenca i più autorevoli personaggi in “grembiulino” presenti e defunti. Li riportiamo tutti, mettendo tra parentesi la ur-lodge di appartenenza. Angela Merkel (Cancelliera della Germania) - (Golden Eurasia – Parsifal – Valhalla); Vladimir Putin (Presidente della Federazione Russa) – (Golden Eurasia); Christine Lagarde (Direttrice Operativa del Fondo Monetario Internazionale) – ( Three Eyes – Pan Europa ); François Hollande (Presidente della Repubblica Francese) – (Fraternitè Verte – Ferdinand Lassalle ); Giorgio Napolitano (Ex Presidente della Repubblica Italiana ) - (Three Eyes); Barak Obama (Presidente degli Stati Uniti d’America) - (Maat); Zbigniew Brzezinski (Esponente politico statunitense di altissimo livello, molto legato a Papa Giovanni Paolo II e a Barak Obama ) - (Three Eyes – Maat – Lux ad Orientem ); Mario Draghi (Presidente della Banca Centrale Europea ) – (Edmond Burke – Pan-Europa – Compass-Star Rose – Three Eyes – Der Ring ); Abu Bakr Al – Baghdadi (Leader dell’ISIS e Califfo dello Stato Islamico) . Ecco come si spiega la grottesca presenza di uno staterello senza una precisa etnia, posto a servizio della CIA allo scopo di distruggere la Siria e l’Iraq e di attaccare l’Iran , con il recondito obbiettivo di promuovere la fuga dei “profughi” in Europa, la distruzione della cui identità, mediante l’invasione extracomunitaria, l’istituzione massonica internazionale vuol raggiungere prima possibile) – (Hathor Pentalpha); Ghandi (Celeberrimo leader indiano) - (Arjuna Phòenix – Thomas Paine) ; George W. Bush (Ex Presidente degli Stati Uniti d’America) - (Hathor Pentalpha ); Papa Giovanni XXIII (Ecco spiegata l’indizione del Concilio Vaticano II ? Speriamo che la notizia sia falsa…. ) - (Ghedullah – Montesquieu ); George H. W. Bush (Ex Presidente degli Stati Uniti d’America) - ( Edmund Burke – Leviathan – Three Eyes – White Eagle – Hathor Pentalpha); Eleonor Roosevelt (Moglie del Presidente Americano, il Massone Delano Roosevelt) – (Thomas Paine) ; Henry Kissinger (Faccendiere americano di altissimo livello) - (Compass Star- Rose – Three Eyes); Martin Luther King (Celeberrimo Pastore Protestante ) – (Hiram Rodhes Revels). Il potere massonico è iniziato con la Rivoluzione Francese, ma

trova la sua massima manifestazione dopo la seconda guerra mondiale con la nascita della Nazioni Unite e del Fondo Monetario Internazionale. Anche il comunismo, che il Profeta di Barbiana ha definito “ … mediazione e organizzazione politica di ogni male, al fine di consentire ad una classe dirigente, parassitaria e brutale, la gestione di ogni forma di potere sulle spalle degli ultimi” trova la sua origine nel “mondialismo comunista”, che è il fratello gemello dell’attuale “mondialismo capitalista e mercantile”. Carlo Marx , il cui vero nome è Kressel Mordechai , fu iniziato alla Loggia Apollo di Colonia e il “Manifesto del partito comunista” non è altro che la codificazione del programma e dei principi rivoluzionari dei massoni che si definivano gli “Illuminati di Baviera. Massone era anche Engels, così come Giuseppe Garibaldi, Giuseppe Mazzini e il compagno Allende…

Venendo all’Italia e in particolare alla Toscana , dopo la P2 di Licio Gelli, il fascista partigiano di Pistoia, coerentissimo alla doppiezza massonica , che avendo l’idea di compiere, da “massone neoaristocratico e reazionario” un attacco ai centri di potere del Partito comunista italiano e toscano - Coop – CGIL – ANPI etc – ne provocò, senza peraltro raggiungere l’obbiettivo, una dura reazione. Questa si manifestò anche nella pubblicazione di un libello allegato a “L’Unità” dal titolo “La Toscana delle Logge” che elencava i nomi dei “2038 iscritti, nelle province di Firenze e Prato, alle logge massoniche del Grande Oriente d’Italia, di Piazza del Gesù e della Gran Loggia Regolare d’Italia” (Cfr. pag.57) Nell’introduzione si legge “La massoneria in Toscana, dal dopoguerra ad oggi, dietro lo scudo della segretezza, ha agito come una macchina di consenso, di potere e di affari, condizionando molteplici aspetti della vita politica, sociale, amministrativa e professionale. Dal suo corpo è nata la mala pianta della P2. Qui ha agito, dal rifugio aretino di Villa Wanda, il grande corruttore Gelli, il burattinaio occulto di tante pagine oscure della storia italiana.” (Cfr.pag.3) Leggendo con attenzione gli elenchi scorsi fra loro diversi amici, alcuni anche fraterni, allora rimasi sbalordito, ma anche grazie a Magaldi ho finalmente capito come stanno le cose…

I miei “amici” anche se “massoni” non hanno fatto grandi carriere, né sono diventati “celebri” . Alcuni si sono affermati in “Forza Italia” il partito dei “fratelli” Silvio Berlusconi e Denis Verdini , due “donnaioli” impenitenti che dopo aver strettamente collaborato per anni , ora fanno finta di leticare… Ma la maggioranza sono faccendieri, avvocaticchi, ragionerucci, raccomoda denti, commercialistucoli talvolta plurifalliti, gli emergenti sono quasi tutti dottori e professori di ospedale grazie ai noti “commerci” con le attrezzature mediche e i medicinali… Insomma possiamo affermare, guardando attentamente quelle liste, che contano molto di più i paramassoni del Rotary Club e dei Lions che molti “fratelli” fiorentini e non solo…

Siamo giunti a poter brevemente ragionare su quanto abbiamo affermato sino ad ora. Maraldi dimostra, a mio avviso con molto fondamento, che già il Papa Giovanni XXIII ° fu un massone , “il primo Papa massone della storia” , iniziato a Istanbul e a Parigi in due diverse Logge. Con certezza lo si vede in una foto mentre parla amabilmente con Edouard Herriot, segretario dei socialisti radicali francesi e Gran Maestro. (Cfr. “ La Tradizione Cattolica” , n°3 , 2013, pag. 11). I massoni “democratici” del PCI come Giorgio Napolitano , videro in lui, non a caso, il “Papa buono” da contrapporsi al “Papa cattivo” Pio XII°. Infatti fu il Papa che sbaraccò la “Chiesa di sempre”, le cui conseguenze sono sotto gli occhi di tutti: dallo sfascio delle famiglie, all’aborto e al gender. Da lui in poi, la frequenza delle Chiese cattoliche è scesa a picco, ad esclusione dell’Africa che non a caso è “conservatrice” e molto probabilmente meno infiltrata dalle Logge.

Avviandosi alla conclusione, con un argomento che a noi del MAT interessa molto, appare chiaro che l’invasione extracomunitaria “non può essere fermata” , lo AFFERMANO quasi tutti i mass media, L’AUSPICANO le Logge, la RECLAMANO tutti gli imprenditori bastardi che portano alla fame chi lavora

per loro e impongono a chi sopravvive le loro mode e le loro “novità”, L’ESALTANO chi impone in Africa le monoculture, che liquidano l’agricoltura di sussistenza imponendo l’emigrazione di massa… . Un esempio: Don Milani affermava: “ Se i pigmei vogliono stare nudi sugli alberi che ci stiano ! E si costituisca il libero Stato dei Pigmei” . I “fratelli” massoni alla Benetton, li vogliono vestire per forza , facendoli diventare “cittadini del mondo” , altro che “libero Stato dei Pigmei”!!! Con evidente disprezzo un mondialista massone tale “F.R.” che si dice “nato in un paese mediterraneo da genitori francesi…” “…con vocazione cosmopolita ma radicato nel mondo arabo islamico e mediorientale” (Cfr: “Massoni” Op.Cit. pag. 492) motivando le ragioni per le quali la massoneria italiana opererà a lungo in maniera occulta, afferma che l’Italia era stata in gran parte acquisita “…(da una) coscienza popolare elementare e troppo pervasa di cattolicesimo spicciolo a uso dei semplici, per comprendere il senso dell’iniziazione latomistica e accettare il fatto che anche grandi principi della Chiesa, in vita loro, avevano avuto piacere di allacciare il grembiulino e consacrarsi a studi e pratiche esoteriche.” Don Milani che per motivi anche familiari , conosce bene quell’ambiente, difende senza se e senza ma i diritti dei “semplici” con tutte le Sue Profezie, in particolare con quella sul comunismo le cui origini , come abbiamo visto, sono oggettivamente libero-muratorie, con il Decalogo di Barbiana e con i “Ventimila Sammarini”.

Alessandro Mazzerelli

Firenze, 5 novembre 2015

 

Saggezza Popolare

 

banner234x60

 

 

Contatore per sito

(C) 1989-2018 By Movimento Autonomista Toscano C.F. 94027580482 C.P. 1208 - 50100 Firenze

E-mail: info[@]mat-toscanalibera.org

Questo sito utilizza i cookies, proseguendo con la lettura accettate i termini della normativa sulla politica dei cookies.

web design by Lomark.NET