Repubblica Toscana – Già Granducato di Toscana

( Comunicato Ufficiale del MAT- Lega  Autonomista Toscana n °193)

GLI AUTONOMISTI PERDONO UN’ALTRA OCCASIONE…

Il Consiglio Nazionale Toscano, riunito a Firenze il 9 gennaio 2013, preso atto delle riflessioni del Segretario Organizzativo Roberto Ghini, ha dibattuto a lungo la relazione del Presidente e Fondatore del Movimento Alessandro Mazzerelli.        

  Questa la sintesi. Per meritoria iniziativa di alcuni Autonomisti, il 19 luglio 2012 si tenne in Roma una prima riunione tendente a costituire una “Alleanza” o “Cartello Elettorale” fra organizzazioni Autonomiste, riprendendo un vecchio progetto degli anni novanta. Vi partecipò Roberto Ghini , che dette la sua adesione di massima all’iniziativa. Seguirono altri incontri a Roma, in Val d’Aosta, a Verona il 23 dicembre 2012, nella Sala delle Conferenze Stampa del Parlamento il 5 dicembre 2012 e infine a Mestre (Venezia) il 3 gennaio 2013. Ai fini di una ponderata decisione sono rilevanti le ultime tre iniziative.         Con l’incontro di Verona, venne proposto un documento programmatico, predisposto dal Senatore Aventino Frau ed integrato da Alberto Lembo. Il Partito Sardo d’Azione, sollevò l’incompatibilità con lo stesso documento, malgrado le apportate modifiche… Al termine fu sottoscritto un foglio di intenti, di rilevanza scarsa o nulla… Infine si pensò         di togliere i simboli delle organizzazioni associate, sostituendole con le bandiere degli Stati pre         unitari. A Roma, il 5 dicembre, venne presentato il simbolo “Popoli Sovrani” con tutti i simboli delle Organizzazioni associate.         A Mestre (Venezia)         il 3 gennaio 2013, nell’imminenza delle scadenze elettorali , viene radicalmente alterata         la componente di “Popoli Sovrani”, ponendo al suo vertice, Alfonso Luigi Marra, da noi mai visto e conosciuto. La sua storia         è certificata con notevole chiarezza dalla voce che lo riguarda pubblicata su “Wikipedia”, di cui il Presidente Mazzerelli , da, senza commentarla, integrale lettura.         Si rileva che la battaglia di Marra contro il “signoreggio bancario” è totalmente condivisibile , ma il “personaggio”         non ha niente a che fare         con il nostro Autonomismo e soprattutto con il Decalogo di Barbiana a cui ci richiamiamo. Ora, anche se, malgrado il “personaggio”, la battaglia contro il “signoreggio” può, anzi,         deve essere integrata a quella Autonomista., quest’ultima non può e non deve essere         subalterna alla questione bancaria. Peraltro, siamo sempre stati soltanto noi, anche a Mestre, a sollevare la vitale e drammatica questione dell’invasione extracomunitaria , fra l’irresponsabile distrazione di molti. Il giorno dopo , 4 gennaio 2013, si tenne in Roma, un incontro promosso da Angelo Alessandri , promotore del MovimentoIo cambio…” . A parte l’estrema bruttezza del simbolo, gli intenti erano buoni, ma il problema, a quel che si è capito, era la speranza, francamente assurda, di una rottura fra Berlusconi e Maroni. Si giunge così a dover scegliere se porsi al servizio di Marra , con sbandamento dell’Autonomismo Toscano e non solo , o disimpegnarsi. Considerate le nostre perplessità già manifestate nella “Lettera aperta all’Amico Andrea Cometti” del 27 novembre 2012 e nella “Riflessione Autonomista” del 19 dicembre 2012 (Documento Ufficiale n° 192) che si concludeva         con queste parole: “Ora, sembra, che si riparta con “Popoli Sovrani” , facciamoci gli auguri… e gli scongiuri…” Ritenuto infine, oggettivamente insuperabili, gli sbarramenti posti in Toscana, sia al Senato che alla Camera.

                        

P.q.S:

 

Il Consiglio Nazionale Toscano , con deliberazione unanime, invita il Presidente Alessandro Mazzerelli e il Segretario Organizzativo Roberto Ghini a desistere dalla iniziativa, pur sempre disposto, ad affiancare con l’onestà e la correttezza che hanno sempre contraddistinto il Movimento Autonomista Toscano tutti coloro che si battono per la vera Sovranità de Popoli

 

 

Il Segretario Verbalizzante

Dr. Guglielmo De Marinis

Il Presidente

Dr. Alessandro Mazzerelli

 



Saggezza Popolare

 

banner234x60

 

 

Contatore per sito

(C) 1989-2017 By Movimento Autonomista Toscano C.F. 94027580482 C.P. 1208 - 50100 Firenze

E-mail: info[@]mat-toscanalibera.org

Questo sito utilizza i cookies, proseguendo con la lettura accettate i termini della normativa sulla politica dei cookies.

web design by Lomark.NET